Missionari Iblei

Centro Missionario Diocesano – Ragusa

MISSIONE CILE: Grandi piogge mettono in difficoltà la missione

11037282_823683311032968_5940593129881217983_n

E’ a tutt’ora difficile la situazione che sta vivendo l’area della missione di Copiapò.
Non abbiamo molte notizie perchè ci sono difficoltà di comunicazione a causa del maltempo ed anche per la differenza di fuso orario. Quello che sappiamo al momento è che il fiume che scorre vicino alla missione è esondato ed ha raggiunto le case. Angela e Salvatore al momento stanno affrontando oltre a questo disagio, l’emergenza di molti abitanti del luogo che stanno andando verso la missione per chiedere ospitalità perché le loro case sono inagibili.
Salvatore e Angela hanno inviato il seguente messaggio che trascriviamo di seguito:
“Cari conoscenti tutti, vi scriviamo per rassicurarvi sulle nostre condizioni nel nord del Cile. Stiamo bene, ieri notte siamo evacuati per allerta meteo verso il mare dove sfocia il fiume. Rientrati stamattina 26 marzo nella casa in San Pedro nei luoghi della Cappella. L’acqua è entrata in quasi tutte le case dell’ Hacienda San Pedro, fermandosi all’entrata della Cappella. Come alcuni già sanno e hanno appreso da alcuni notiziari internazionali c’è stata una forte inondazione che ha coinvolto tutta la regione di Atacama. Il fiume che passa per quasi tutta la regione è straripato rompendo alcuni argini.”
La nostra preghiera perché la situazione meteo si normalizzi e la popolazione, compresi i nostri missionari, possa rientrare nei villaggi e nella stessa città di Copiapò dove ora la gente è stata evacuata nella zona marittima della regione di Atacama.
Nelle ultime ore di questa giornata sembra che Angela e Salvo siano anche riusciti a rientrare temporaneamente in San Pedro e rimangono in attesa che l’evolversi della perturbazione che ha portato abbondanti piogge si attenui e tornare a casa definitivamente.
Advertisements

I commenti sono chiusi.