Missionari Iblei

Centro Missionario Diocesano – Ragusa

Verso SACROFANO 2014. VIDEOLECTIO II – Incontrare

Pubblicato in data 11/apr/2014

Dopo la prima video-lectio dedicata al tema dell’Uscire, in preparazione al IV Convegno Missionario Nazionale (Sacrofano, Roma/ 20-23 novembre 2014), vi proponiamo la seconda incentrata sulla tematica dell’INCONTRARE.

Di nuovo, i tre biblisti (Rosanna Virgili, padre Fernando Armellini e don Antonio Pitta) ci presentano rispettivamente i tratti “missionari” delle tre figure bibliche scelte per il nostro cammino: Mosè, Gesù e Paolo, riflettendo su alcune loro vicende. Per Mosè, la professoressa Virgili suggerisce la lettura di due episodi: quello dell’incontro con le sette figlie di Rèuel, sacerdote di Madian, recatesi al pozzo ad attingere acqua per il gregge (Esodo 2, 16-22), là dove Mosè le difende da alcuni pastori che tentano di scacciarle, per cui egli sente il bisogno di intervenire e di far giustizia a favore dei deboli, e quello della chiamata di JHWH che lo invia dal Faraone per liberare Israele dall’Egitto: con la forza di Dio, Mosè si fa incontro ai poveri e ai potenti, mettendosi in gioco, divenendo una guida.

Padre Fernando Armellini, ci presenta l’episodio della guarigione del sordomuto (Marco 7, 31-37) che rappresenta in qualche modo la condizione del mondo pagano che non ha ancora aperto le orecchie alla Parola e che ha bisogno di essere raggiunto dall’annuncio: siamo chiamati ad incontrare quanti si dicono “lontani” per accompagnarli verso Gesù. Se vogliamo il dialogo è necessario però che ci lasciamo aprire il cuore dal tocco dello Spirito, per cominciare a parlare in modo nuovo, diverso da quello delle folle e poter avvicinare a Gesù i nostri fratelli.

Don Antonio Pitta, infine, rileggendo alcuni passi degli Atti degli Apostoli (17, 22 -18, 1-11) ci presenta il modo in cui Paolo di Tarso va incontro al mondo ellenico: all’areopago di Atene, nella diversità culturale, episodio che ci rimanda all’importanza di “inculturare il Vangelo attraverso tutto ciò che di positivo incontriamo e alla possibilità di evangelizzare le culture”, nel nome del Risorto; presso Corinto, nella sinagoga, entrando in conflitto con i Giudei, contattando però anche altri che si avvicinano al messaggio evangelico sebbene in situazioni di difficoltà sociale e morale: dal suo esempio, l’importanza di “farsi tutto a tutti”; di non chiudere la porta della predicazione e di non scoraggiarsi.

http://www.chiesacattolica.it/cmsacrofano/eventi_di_uffici_e_servizi_cei/convegno_missionario_sacrofano/00055351_Home_Page.html

 

Annunci

I commenti sono chiusi.