Missionari Iblei

Centro Missionario Diocesano – Ragusa

11° SETTIMANA DI SPIRITUALITA’ MISSIONARIA

L’11  settimana nazionale di formazione e spiritualità missionaria  si terrà ad Assisi  presso la Domus Pacis dal 26  al 31 agosto. Lo scopo è di approfondire il tema scelto per l’anno pastorale successivo, che nel 2013-2014 sarà Sulle strade del mondo.
Sottolineiamo la seconda parte del titolo: le strade “del mondo”, non immediatamente quelle «cristiane» o «ecclesiali». I cristiani si accompagnano a uomini che tracciano strade buone, vivono in mezzo a loro e come loro. Questa è condizione imprescindibile dell’annuncio del Vangelo affinché parli agli uomini e alle donne di oggi. Le strade del mondo dicono la vita quotidiana, la speranza, e talvolta anche lo smarrimento dell’uomo contemporaneo.

Vogliamo accorgerci di quelle strade buone, senza sentirci in dovere subito di «battezzarle» e senza neppure subito bistrattarle perché non sono le «nostre» o perché sono «mondane». Del resto: quanto c’è di mondano in tutti noi? O si pensa di essere «fuori dal mondo»? E come discernere invece il lavorio dello Spirito che è all’opera nella storia? In realtà ci è difficile immaginare qualcosa che non sia mondano. Non si tratta di abdicare all’istanza critica del Vangelo – che prima di tutto investe noi – ma di fare dell’uomo e della storia, in fedeltà al Maestro di Nazaret, le vie maestre della missione.
Rivolgiamo la nostra proposta a tutti gli operatori della missione. Prima di tutto ai missionari e alle missionarie che si trovano in Italia per le vacanze o per qualche servizio ai propri Istituti; ai Centri Missionari delle diocesi e ai loro direttori e collaboratori; a gruppi, movimenti, ONG e aggregazioni ecclesiali impegnati nel vasto campo missionario (per noi europei mai così vasto, visto che ormai riguarda anche l’Europa, come hanno detto i Vescovi nel recente Sinodo sulla nuova evangelizzazione!); agli animatori missionari dei gruppi parrocchiali e dei vari gruppi di sostegno alle missioni presenti ovunque nella nostra ancora generosa Italia. Insomma, ci rivolgiamo ai molti che hanno a cuore il Vangelo e il suo annuncio di fraternità per tutti.
Per ulteriori info e iscrizioni clicca qui
Annunci

I commenti sono chiusi.