Missionari Iblei

Centro Missionario Diocesano – Ragusa

Il vescovo Urso: “Dimissioni confermano la grandezza di questo Papa”

“Questo gesto conferma l’ammirazione e l’apprezzamento per questo Papa”. E’ la riflessione di monsignor Paolo Urso, vescovo di Ragusa, alla notizia delle dimissioni di Benedetto XVI. “Una notizia – aggiunge il presule – che rattrista molto, perchè è il segno di una stanchezza, di una fatica. Ma nel contempo è la testimonianza della grandezza di questo Papa. Una scelta di libertà, di coraggio, che dimostra allo stesso tempo un grande senso di responsabilità ed un grande amore per la Chiesa”. Poi aggiunge: “Nessuno può entrare nel merito di questa decisione che il Papa ha preso dopo avere esaminato, come egli stesso ha detto, la sua coscienza davanti a Dio. Quello che possiamo fare è ammirare il senso di responsabilità, il suo amore per la Chiesa. Non un fuggire dalle responsabilità, ma avere la consapevolezza di non avere le forze sufficienti per guidare bene la Chiesa, facendo in modo che qualcun altro porti avanti questo gravoso compito”. Monsignor Paolo Urso, lunedì pomeriggio, ha presieduto una celebrazione eucaristica a Monterosso Almo in occasione della Giornata mondiale del malato. Iniziando la sua omelia, ha detto ai fedeli: “Testimoniamo la nostra vicinanza a Papa Benedetto che ha rassegnato le proprie dimissioni per motivi di salute. Al Pontefice confermiamo la vicinanza della nostra comunità. E preghiamo per lui, perchè il Signore possa concedergli serenità, coraggio, forza e salute”. Il prossimo 15 marzo, coi vescovi della Sicilia, monsignor Urso avrebbe dovuto recarsi in “visita ad limina” dal Papa, ma ovviamente l’incontro non ci sarà. In forse anche la venuta a Ragusa, per un incontro con i consigli pastorali, del cardinale Attilio Nicora, che presiede l’Autorità di Informazione finanziaria del Vaticano. La sua presenza dipenderà dalle riunioni del Sacro Collegio in vista del Conclave.

Il vescovo Urso e la Madonna Pellegrina

Telenova

Advertisements

I commenti sono chiusi.