Missionari Iblei

Centro Missionario Diocesano – Ragusa

Settimana di Preghiera per l’unitá dei cristiani. Lode e rendimento di grazie

II. LODE E RENDIMENTO DI GRAZIE
Il celebrante invita i presenti a prendersi per mano per formare una catena umana di unità e di
solidarietà mentre vengono recitate le seguenti preghiere.
C: Ti lodiamo, Dio caro, per averci creato nella nostra diversità. Per il dono delle nostre molte
culture e lingue, per le diverse espressioni della fede, dei costumi, delle tradizioni e delle
etnie, noi ti ringraziamo! Ti ringraziamo per le molte tradizioni ecclesiali che hanno
mantenuto le nostre comunità attive e forti anche in luoghi dove sono una minoranza.
Insegnaci a celebrare le nostre diverse identità e tradizioni, così da formare legami di
amicizia e comunione che ci conducano ad una maggiore unità.
T: Come è bello che i fratelli vivano insieme.
C: Ti lodiamo, Signore Gesù Cristo, per averci riconciliato con Dio e con gli altri mediante la
tua Morte e Resurrezione e per averci insegnato a rispettare la dignità e il valore di ogni
essere umano. Ti ringraziamo di irrompere nella nostra vita di ogni giorno, e di chiamarci a
vivere la solidarietà con coloro la cui dignità è spezzata da strutture politiche, sociali ed
economiche. Insegnaci a celebrare il messaggio di speranza che in te possiamo superare
tutto il male del mondo.
T: Come è bello che i fratelli vivano insieme.
C: Ti lodiamo, o Spirito Santo, per il dono del reciproco affidamento e della solidarietà che è
stata la nostra eredità come popoli e chiese. Insegnaci a valorizzare i legami di unità di cui
godiamo mentre ricerchiamo la tua continua presenza in mezzo a noi. Sii la nostra
ispirazione nel cammino verso l’unità piena e visibile tra di noi e con tutti i popoli e i
movimenti impegnati nella lotta per la vita.
T: Come è bello che i fratelli vivano insieme.

Annunci

I commenti sono chiusi.