Missionari Iblei

Centro Missionario Diocesano – Ragusa

SENTINELLE DEL MATTINO. Testimonianze: Maria Grazia

Mariagrazia a Ragusa, 23 anni…

La testimonianza di Mariagrazia. Sono Mariagrazia, ho 23 anni e giorno 20 agosto ho partecipato ad “Una luce nella notte” a Marina di Ragusa. Durante la serata, mi è stato affidato il ministero di musica, canto e proclamazione della Parola: per me è stato un servizio prezioso perché mi ha permesso di stare cuore a cuore con Gesù, tenendo lo sguardo fisso in quel “pezzettino” di Pane – l’Eucarestia – da cui si sprigiona un amore immenso che abbraccia tutti. Per me, il miracolo più grande è stato vedere i volti dei giovani, che si inginocchiavano davanti a Gesù Eucarestia, trasformarsi: illuminarsi di gioia, piangere, liberarsi, sorridere, abbracciare gli evangelizzatori, sorprendersi, sentirsi amati e tanto altro ancora. Quando assisto a queste meraviglie prendo sempre più coscienza che Gesù è vivo più che mai e parla al cuore dei suoi figli, proprio lì davanti ai miei occhi.

Proclamando la Parola di Dio, ho sperimentato come Lui desidera ardentemente parlare con noi giovani: quando devo scegliere la frase biblica da proclamare infatti, non sono io che scelgo ma lo fa Gesù per me; infatti è Lui che presenta al mio cuore la frase da leggere in quel momento, e questa frase diventa quasi come un “martello” che bussa alla mia mente e chiede di essere annunciata con forza e passione.

Il ministero di musica e canto è stato per me fonte di guarigione e liberazione, perché mi ha aiutato ad allontanare ogni tristezza dal mio cuore e a tirare fuori la persona che sono. Sono una ragazza abbastanza timida che parla sempre a bassa voce e vuole rimanere nascosta; ma volta per volta Gesù trasforma la mia voce, scompare ogni timidezza e posso suonare e cantare guardandoLo, nella certezza che mentre Lo adoro con il canto, Lui bussa al cuore dei giovani.

Gloria a Dio, ogni servizio dato è perché Lui sia sempre più conosciuto e amato, e in questo ogni uomo trovi la sua felicità.

* La storia di Pietro e di Stefano…. Una testimonianza da Agrigento…

* Altre storie … video e molto di piú… clicca sul logo

Annunci

I commenti sono chiusi.