Missionari Iblei

Centro Missionario Diocesano – Ragusa

Raoul Follereau. Giovani, il domani siete voi

Voi, chi?
Voi giovani.
Voi, che Raoul Follereau amava tanto.
Voi, nei quali egli ha riposto tutta la sua fiducia.
Ad un giornalista pessimista che gli chiedeva: «Dove va il mondo? C’è ancora una speranza?».
Egli rispondeva:
«Certamente. La speranza, per me, è la gioventù del mondo».
Per questo, pensando ai giovani d’oggi ed a quelli di domani, noi abbiamo raccolto i messaggi che egli ha indirizzato loro a partire dal 1961.
Raoul Follereau non è più di questo mondo, ma ci ha lasciato nei suoi scritti ciò che l’ha fatto vivere, ciò che egli ha sperimentato sulle strade del dolore.
Ci ha lasciato in eredità la sua certezza, la sua gioia.
Egli diceva:
«Ho tentato in una vita d’uomo, con delle forze d’uomo, con dei mezzi d’uomo, di mettere in pratica ciò che sto dicendo».
È con piena amicizia, cari amici, giovani di età e giovani di cuore, che vi offriamo questa raccolta.

Associazione Italiana Amici di Raoul Follereau

http://www.atma-o-jibon.org/italiano8/follereau_domani1.htm

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

I commenti sono chiusi.