Missionari Iblei

Centro Missionario Diocesano – Ragusa

P. Salvatore Gurrieri e la nuova parrocchia di San Francesco Saverio in Minas Gerais

Nel luglio scorso i missionari saveriani hanno lasciato la diocese di Ourinhos dove si trovavano dal 1968. Alcuni dei sacerdoti, tutti italiani, sono rientrati in Italia, altri come il nostro condiocesano P. Salvatore Gurrieri sono stati trasferiti in altre diocesi brasiliane.

P. Salvatore fin dal 15 settembre si trova nella parrocchia S. Francesco Saverio nella cittá di Coronel Fabriciano, diocesi di Itabira-Fabriciano in Minas Gerais. La parrocchia é stata creata da poco (separata dalla parrocchia Santo Antonio) conta con la chiesa madre: San Geraldo e 19 comunitá. A condurre la parrocchia sono tre saveriani italiani: P. Stanislao Pirola, che é il parroco, P. Igino Giovanelli e P. Salvatore Gurrieri. Nel territorio parrocchiale si trova il santuario diocesano N.S. della Pietá, un Monastero di Carmelitane e la Comunità Papa Giovanni XXIII di Don Benzi accompagnata da volontarie italiane. Le comunitá, pastorali e movimenti sono ben organizzate, cosí pure tutto ció che si riferisce alla animazione missionaria. Coronel Fabriciano ha 103.000 ab. (censimento 2010)  distribuiti in 3 parrocchie, di cui la parrocchia assegnata a P. Gurrieri é la piú giovane e abbraccia la fascia di periferia, significa che é quella piú esigente dal lato missionario e di evangelizzazione e con meno strutture sociali e religiose, conta poco piú di 30.000 ab. La cittá di Ourinhos ha pure 103.000 ab ma distribuiti in 6 parrocchie.

Oltre alla parrocchia di S.Francesco Saverio, c’é la parrocchia Santo Antonio nella quale é parroco un diocesano e poi c’é la concattedrale S.Sebastiano con la presenza di 4 sacerdoti redentoristi.  Coronel Fabriciano si trova nella Valle del Rio Doce, ribattezzata Valle dell’acciaio per la presenza di grandi industrie siderurgiche. il Municipio ha una estensione di 221 kmq di cui 13 km² costituiscono il perimetro urbano.

Coronel Fabriciano dista 216 km da Itambacuri dove si trova frate cappuccino P. Silvestre,  nostro condiocesano. Auguriamo a P. Salvatore una buona missione nella nuova parrocchia!

Annunci

I commenti sono chiusi.