Missionari Iblei

Centro Missionario Diocesano – Ragusa

Festa della Madonna delle Grazie e Solidarietá a Comiso RG

La festa della Madonna delle Grazie a Comiso ha imboccato il cammino della solidarietá. Il parroco Don Francesco Ottone e il Comitato festa – Consiglio Pastorale hanno scelto di donare alla Caritas cittadina, al Cappellano della casa circondariale di Ragusa e alle Missioni le spese dei Fuochi di artificio. Un gesto senza dubbio di coraggio nel contesto delle Feste comisane che spesso rasentano il fanatismo religioso con grandi sprechi. Di certo la stessa CEI e in particolare la CESi nel contesto della crisi economica attuale e delle nuove povertá dovrebbero orientare le Comunitá a rivedere i preventivi e bilanci delle Feste Religiose, orientando a Sobrietá e Solidarietá l’espressione e testimonianza di fede in onore della Vergine Santissima e dei Santi Patroni.  Spesso nei paesini dove maggiore e l’emigrazione al nord e all’estero si sprecano i risparmi dei lavoratori per iniziative di folclore: Cantanti e Fuochi di artificio (in genere le cifre piú elevate dei bilanci).

Da tempo per la veritá nella nostra Diocesi di Ragusa, e non solo,  i vescovi hanno orientato e stabilito perfino dei tetti a dette spese, ma chi controlla quello che avviene effettivamente?

Grazie Don Franco e Comunitá delle Grazie!

Annunci

I commenti sono chiusi.