Missionari Iblei

Centro Missionario Diocesano – Ragusa

45 Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali

 

Messaggio di Benedetto XVI: “Verità, annuncio e autenticità di vita nell’era digitale”. http://www.vatican.va/holy_father/benedict_xvi/messages/communications/documents/hf_ben-xvi_mes_20110124_45th-world-communications-day_it.html

Brani: Comunicare il Vangelo attraverso i nuovi media significa non solo inserire contenuti dichiaratamente religiosi sulle piattaforme dei diversi mezzi,ma anche testimoniare con coerenza, nel proprio profilo digitale e nel modo di comunicare, scelte, preferenze, giudizi che siano profondamente coerenti con il Vangelo, anche quando di esso non si parla in forma esplicita. Del resto, anche nel mondo digitale non vi può essere annuncio di un messaggio senza una coerente testimonianza da parte di chi annuncia. Nei nuovi contesti e con le nuove forme di espressione, il cristiano è ancora una volta chiamato ad offrire una risposta a chiunque domandi ragione della speranza che è in lui (cfr 1Pt  3,15).

L’impegno per una testimonianza al Vangelo nell’era digitale richiede a tutti di essere particolarmente attenti agli aspetti di questo messaggio che possono sfidare alcune delle logiche tipiche del web.

Verità, annuncio e autenticità di vita nell’era digitale   

Un gruppo di giovani sorridenti, incamminati insieme verso una stessa meta, e sotto la manina ormai a tutti familiare che “clicca” su “Parteciperò”, proprio come avviene nei social network quando si vuole esprimere la propria intenzione di esser parte di un evento che ci sta a cuore.
Un’immagine che domenica prossima, solennità dell’Ascensione, vedremo campeggiare in tutte le parrocchie del nostro Paese per celebrare la XLV Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, che avrà per tema “Verità, annuncio e autenticità di vita nell’era digitale”.
Nel folder che è stato inviato (e che qui trovate in allegato, insieme al manifesto) ci sono il messaggio di Bendetto XVI (reso noto lo scorso 24 gennaio, per la festa di San Francesco di Sales) e due brevi riflessioni a firma di mons. Domenico Pompili, Direttore dell’Ufficio Nazionale per le comunicazioni sociali, e di don Ivan Maffeis, Vicedirettore.
Annunci

I commenti sono chiusi.