Missionari Iblei

Centro Missionario Diocesano – Ragusa

I fili dorati della Missione

In questi giorni é ritornata dalla missione in Equador Suor Clara, delle Figlie di Maria Missionarie, Congregazione religiosa nata in Liguria e dal 1952 presente in Brasile (inizio in Salto Grande).  Suor Joana, di Salto Grande, nata nei giorni in cui arrivarono dall’Italia le prime suore,  é stata piú di 16 anni nella repubblica Centro Africana e l’anno scorso in Sicilia a Trapani. Suor Clara Bachiega, resterá alcuni giorni in famiglia, condividendo con la comunitá la sua esperienzia, difficoltá e gioie della Missione nella regione di Esmeraldas, parrocchia di Quinindé dove é parroco un Fidei Donum italiano Don Bruno Strazieri (Diocesi di Prato).                      In Equador per diversi anni ha operato il nostro concittadino vittoriese Fra’ Aldo Marangio tra i Comboniani, in quella stessa regione. Leggendo gli auguri inviati da Padre Salvatore Di Modica, missionario ragusano in Equador  (Loja), fondatore dei DIscepoli dello Spirito Santo, mi é venuta spontanea la riflessione sulla bellezza dell’arazzo missionario che Dio va tessendo con la creativitá dello Spirito Santo. Quasi fili dorati, laminati intrecciati a fili fragili e deboli che siamo noi. Un insieme di colori dai toni chiari e scuri, dolori e gioie che alla Luce del Cristo Risorto, ma povero e debole nel cammino che da  Betlemme conduce al calvario, offrono quel mosaico brillante che solo l’Artista Divino é capace di creare. A noi é offerto come esempio da accogliere, per lasciarci modellare dallo stesso Spirito, il ritratto dell’anima di Maria rispecchiato nel Magnificat:  interamente tessuto di fili della sacra Scrittura, di fili tratti dalla Parola di Dio (Verbum Domini 28).

P. Giovanni Battaglia, fidei Donum in Brasile (Salto Grande SP)

Le foto della Missione di Suor Clara http://paroquiasaltogrande.wordpress.com/ Foto-link a destra

Annunci

I commenti sono chiusi.